L’importanza delle competenze soft sul lavoro

Pubblicato il

Nel grafico seguente vediamo di quanto è aumentata, dal 1980 a oggi, l’importanza delle competenze soft sul lavoro.

dlw5aq2vaaaash9

 

Mentre i compiti meccanici e ripetitivi ormai possono essere eseguiti egregiamente da computer e macchinari sempre più sofisticati, la rimanente parte dei compiti da svolgere all’interno di un’azienda richiede sempre di più un set di competenze nel campo delle relazioni umane: comunicazione efficace, networking, team working, team building, leadership, delega, negoziazione, ecc.

La formazione ormai è obbligatoria. Ora vale la pena di chiedersi, al di là degli indicatori, quanto sia efficace. Non è il questionario finale a dare veramente il polso di quanto è servito un intervento di formazione, ma i risultati delle persone sul lungo periodo e il miglioramento del clima aziendale. Ecco che diventa cruciale non solo avere degli indicatori su misura, ma saperne interpretare correttamente gli output. Per questo motivo abbiamo scelto il metodo affidabile dell’Analisi Transazionale e ci avvaliamo di personale altamente qualificato per disporre i questionari ad hoc e interpretarne correttamente i risultati.